carolina de vitisdi Carolina De Vitis

(Sindaco di lettopalena)

Sono trascorsi 10 anni dalla prima edizione del premio Hombres, tenutasi nel 2004 nel borgo autentico di Pereto (Aq), e dopo aver trovato spazio ed affermatosi tra le iniziative culturali dei nostri piccoli borghi, divenendo nel 2011 un evento letterario itinerante, quest’anno sará ospitato dal comune di Lettopalena, una piccola comunità di circa 400 persone immersa nello splendido scenario della Maiella.

Il premio vuole promuovere i borghi e creare una forte relazione tra i territori e la cultura, attraverso i canali della letteratura, dell’immagine, del giornalismo professionale e non.

Il borgo diventa così un contenitore in grado di promuovere la propria comunità attraverso l’arte e la cultura.

Le edizioni precedenti hanno contato sulla presenza di numerosi autori, provenienti da moltissime regioni italiane e dall’estero, di personaggi come il regista Sergio Castellitto, l’astronauta Umberto Guidoni, l’ex vice presidente del Senato Gavino Angius, il regista Ferzan Ozpetek, (ricordiamo che il Comitato d’Onore, negli anni, è stato formato, tra l’altro, dalla scrittrice Margaret Mazzantini, dall’ex sindaco di Firenze Leonardo Domenici, dall’ex sindaco di Roma Walter Veltroni, dai presidenti della regione Abruzzo e della provincia dell’Aquila, dal magnifico rettore dell’Università dell’Aquila prof. Ferdinando Di Iorio, dal presidente dell’associazione BAI, dai sindaci dei comuni BAI).

Quest’anno proseguendo sulla scia dei precedenti illustri padrini il premio é dedicato mostra_foto_allegato.phpall’attore e regista Massimo Troisi, a ricordo dei vent’anni dalla sua scomparsa, e sarà presente per l’occasione la sorella Rosaria. Con un numero di adesioni raddoppiato rispetto al gran successo dell’anno scorso, il Premio Hombres conferma la sua crescita e la sua importanza nell’ aprire  un fronte solido per la difesa e la divulgazione della cultura nei territori autentici di una Italia che vuole e deve reagire.

Portare questo format, ormai ben strutturato e dai contenuti culturali rilevanti, in una piccola comunità di Lettopalena, entrata a far parte dei Borghi Autentici solo nel 2013, è un’importante occasione di promozione del territorio attraverso l’arte e la cultura oltre che un momento di aggregazione, di confronto e di crescita senza pari; una splendida iniziativa locale, in linea con l’impegno dell’amministrazione nel cercare di migliorare il contesto sociale, ambientale e culturale.

promocarrie